Siamo ufficialmente in serie A3.

0
91

Il passo deciso per l’ammissione alla prossima A3 è stato compiuto. Quest’oggi il Volley Marcianise ha depositato presso le Lega Volley la fideiussione per formalizzare l’iscrizione al campionato. Un passaggio essenziale che consentirà a Marcianise di misurarsi con realtà importanti italiane per la prima volta nella sua storia. Non è stato semplicissimo, ma un ruolo decisivo lo hanno avuto il presidente Dino Sgueglia e suo fratello Angelo Sgueglia che si sono impegnati in prima persona per ottenere la fideiussione bancaria: “Giornata piuttosto impegnativa – ammette Dino – e con l’amico Pasquale Siciliano abbiamo reso possibile questo sogno per tutta la città di Marcianise. La serie A è una categoria totalmente diversa dalle altre e abbiamo dovuto fare sacrifici non da poco per ottenerla. Stiamo investendo molto per ben figurare e dire la nostra nel torneo. Tutti noi ci aspettiamo una risposta concreta da parte del pubblico, delle piccole-medie imprese, ma dagli stessi negozi che dovranno sostenerci dimostrando la loro vicinanza. Il Volley Marcianise è della città, è di una città che finalmente avrà l’occasione di ricominciare e di essere protagonista in ambito nazionale. Noi ci siamo e lo stiamo dimostrando giorno dopo giorno, ora auspichiamo una mano dai nostri concittadini e da tutti coloro a cui stanno a cuore le sorti della pallavolo. Un ringraziamento speciale infine è doveroso per il nostro ds Pesa e il team manager De Luca che sono stati eccezionali. Sono due pilastri della nostra società e se siamo in A3 è anche grazie a loro”. Lo stesso presidente Sgueglia e il team manager De Luca sono già di ritorno da Bologna dove hanno presenziato all’assemblea di Lega e di seguito li vediamo impegnati negli scatti con Zlatanov (Piacenza), Sartoretti (Modena) e Michieletto del Trentino Volley.