Trascorsa solo una settima di preparazione, in casa Volley Marcianise è tempo di fare il punto della situazione.

0
77

Il preparatore atletico Vincenzo D’Argenio riassume così i primi cinque giorni di lavoro.“Siamo in una delle fasi più delicate della preparazione fisica, la fase “estensiva”. In questo periodo abbiamo un obiettivo primario: rinforzare i tessuti bradimetabolici. Essi hanno tempi di adattamento più lunghi rispetto ai tessuti muscolari, quindi fondamentale per la prevenzione agli infortuni. Gli atleti hanno svolto una settimana intensa con lavori di ricondizionamento in sala pesi ed esercizi propedeutici al salto in piscina. Le sessioni di allenamento hanno avuto come obiettivo generale la costruzione delle qualità fisiche di base ed il controllo motorio, cercando di spingere sull’attività organica e metabolica, con lavori che hanno avuto come obiettivo specifico la forza strutturale e resistente. Questo pian piano ci permetterà di svolgere esercizi di potenziamento muscolare che dovranno coinvolgere un ampio numero di distretti muscolari appartenenti a catene cinetiche diverse. Il tutto faciliterà il trasferimento di forza lungo una serie di catene muscolari in maniera centripeta garantendo così un miglioramento della prestazione sportiva. Approfitto dell’intervista per ringraziare i ragazzi che mi stanno seguendo con impegno e sacrificio in questo duro periodo di preparazione…Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile”.