Colpo pazzesco in attacco, arriva lo ‘spagnolo volante’ Francisco Ruiz: “Che bello, ci attende una grande stagione”.

0
46

💥 Boom! Colpo pazzesco del Volley Marcianise che con la presente annuncia l’arrivo dello schiacciatore spagnolo Francisco Ruiz. Una trattativa lampo che ha strappato l’iberico a diversi club della serie A2. “E’ successo tutto molto velocemente e in poche ore sono diventato un nuovo atleta del Marcianise”. Queste le prime parole dello ‘spagnolo volante’. “E’ un soprannome che mi piace molto – ammette – e sono davvero felice della scelta fatta. Potevo giocare in un’altra categoria, ma è bastato poco per capire che sarebbe stata la mia nuova squadra. Abbiamo parlato a telefono, abbiamo capito che volevamo le stesse cose e siamo tutti entusiasti di questa nuova avventura. Sia io che loro vogliamo fare meglio dello scorso anno e visto come stanno operando sul mercato ci sarà da divertirsi. Penseremo sempre ad una partita alla volta, sarà un torneo ancora più difficile, ma potremo toglierci le nostre soddisfazioni”. Ha iniziato nel Siviglia, poi Soria, Cai Teruel, Palma e l’arrivo in Italia nel 2017 in A2 a Taviano. Torna in Spagna firmando con l’Unicaja Almeria e poi a Cipro all’Omonia Nicosia. Nel 2020 è a Fano e la scorsa stagione al Falù Ottaviano. Tre giorni intensi per il direttore sportivo Clemente Pesa e il team manager Peppe De Luca che sono così riusciti a regalare un giocatore di altissimo profilo a coach Pacecchi: “Siamo contenti de essere riusciti a portare a termine questa grande operazione di mercato – dice il presidente Dino Sgueglia – perché avere un nazionale spagnolo qui a Marcianise è motivo di grande orgoglio per l’intera città. E’ un trascinatore, un lusso per la categoria, sicuramente tra i più forti dell’A3. Abbiamo fatto un ulteriore sacrificio per allestire un roster competitivo in vista della prossima stagione. E non ci fermeremo qui perché abbiamo un paio di sorprese che annunceremo nei prossimi giorni. Stiamo facendo di tutto per alzare l’asticella e regalare a tutto l’ambiente del volley marcianisano e non una squadra che regali le soddisfazioni che meritiamo. Siamo certi che ogni domenica vedremo il ‘Palamoro’ pieno di tifosi perché il calore del nostro pubblico sarà essenziale per il raggiungimento degli obiettivi stagionali. Stiamo facendo di tutto per portare questa città ai livelli sportivi che merita. E’ un segnale forte anche per l’imprenditoria locale: abbiamo deciso di fare di più e per riuscirci serve una mano da parte di ogni singolo. Potendo giocare finalmente a Marcianise ci aspettiamo molto dalla città e siamo certi che insieme riusciremo a farcela”.